Zuppa ceci e polipo

1 polpo (o piovretta) di circa 1 kg
900 g di ceci lessati in scatola (peso netto sgocciolato)
2 pomodori maturi e sodi
2 spicchi di aglio
2 foglie di alloro
1 ciuffetto di erbe aromatiche miste (timo, maggiorana, salvia, rosmarino)
vino bianco secco
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale
peperoncino in polvere
 

Ammollate i ceci in acqua almeno una notte: l’indomani fateli cuocere partendo da acqua fredda non salata con la foglia di alloro fino a quando non saranno teneri. Nel frattempo fate cuocere il polpo: mettetelo in una casseruola, versate il succo del limone e l’aceto, chiudete con un coperchio e portate a bollore.
 

Abbassate al minimo la fiamma e fate cuocere per 40 minuti senza mai aprire la pentola, ma scuotendola di tanto in tanto.
Lasciate intiepidire il polpo nel suo liquido di cottura quindi scolatelo e tagliatelo a pezzi avendo cura di conservare la sua acqua di cottura.In una casseruola rosolate la cipolla affettata in un filo d’olio, unite il peperoncino spezzato e una parte dei ceci frullata; unite anche il resto dei ceci interi.
 

Bagnate con il sugo di cottura del polpo e unite quanto basta di acqua non salata. Portate a bollore unite il polpo in pezzi, assaggiate se la zuppa va bene di sale quindi unite il prezzemolo tritato e servite tiepida con fetta di pane casereccio tostate in forno.